Gita al Lake District
lake district

Bowness-on-Windermere

Con l’arrivo della bella stagione si accende il desiderio di gite e passeggiate all’aria aperta. Alla fine di marzo sono andata con le mie coinquiline al Lake District, nella regione nord ovest dell’Inghilterra chiamata Cumbria. Questa area possiede il maggiore parco nazionale inglese e i paesaggi sono davvero mozzafiato! Abbiamo prenotato una gita in pullman con la compagnia East Yorkshire Coaches. Non c’era un programma di viaggio nell’opuscolo, ma solo una breve descrizione della zona. Mentre aspettavo che arrivasse il giorno della gita ho guardato foto su internet e letto blog che parlassero di questa destinazione. Ho scoperto l’itinerario che avremmo percorso solo nel momento in cui mi sono seduta sul pullman quando Dave, il nostro simpatico autista con un debole per gli italiani, ci ha annunciato il programma del giorno. Speravo tanto di vedere i posti che la blogger Giovy mi aveva consigliato. Da quanto avevo letto su internet il Lake District è una zona meravigliosa nella quale vale la pena trascorrere almeno tre giorni di puro relax, passeggiate all’aria aperta e sport. Il tour consisteva in un lungo percorso da Hull con soste a Bowness-on-Windermere e Kendal.

Se non avete intenzione di affittare una macchina, ma cercate tour organizzati del Lake District diversi da quello che ho fatto io, potete dare un’occhiata alla ricca scelta fornita da Get Your Guide.

lake district viaggiovagando

Bowness-on-Windermere

Dave è la classica persona che ogni viaggiatore spera di incontrare. Controllando i biglietti prima di salire sul pullman, l’autista era curioso di sapere chi avrebbe trasportato. Ci ha chiesto di dove fossimo dato che tra i passeggeri c’erano molti turisti internazionali (russi in primis). Il nostro gruppo di amiche era già di per sé variegato: tre italiani, due americane, una francese e una ungherese. Durante il tragitto Dave parlava spesso al microfono guadagnandosi la nostra simpatia con qualche parola in italiano. Ci ha insegnato nuovi termini in inglese per arricchire il nostro vocabolario e raccontanto curiosità sui luoghi che stavamo attraversando, ad esempio il fatto di essere sul punto più alto delle autostrade inglesi. La M62, tra Manchester e Leeds, ha un picco di 372m sopra il livello del mare.

lake district viaggiovagando

Bowness-on-Windermere

Prima bellissima tappa la cittadina di Windermere che vanta il proprio status di attrazione turistica già da metà ‘800. Un saliscendi di palazzi bianchi con travi di legno a vista sulla facciata, fiori in ogni aiuola e… gelaterie! Il lago omonimo è il maggiore del Lake District. Siamo arrivati alla sponda chiamata Bowness-on-Windermere, dalla quale partono diverse escursioni in barca con itinerari di diversa durata. Ho scelto di godermi il paesaggio con il vento in faccia per ben 45 minuti, ammirando la natura vista dall’acqua e scoprendo molte casette tra gli alberi (eh, fortunati quelli!). La giornata era mite e abbastanza soleggiata, non potevo sperare di meglio dato che la Cumbria è nota per essere una regione dal clima piovoso e variabile.

lake district viaggiovagando

Bowness-on-Windermere

Piccola chicca: avete presente Beatrix Potter? Sì, quella dei coniglietti e delle favole per bambini! In queste zone comprò diversi terreni salvaguardando l’ambiente che oggi fanno parte delle aree protette del Lake Distrisct. Per questo motivo qui a Windermere si trova una piccola attrazione a lei dedicata. L’interno è fiabesco, ideale per i bambini e per gli adulti golosi che non sanno resistere ad una tazza di té accompagnata da una fetta di torta.

lake district viaggiovagando

The World of Beatrix Potter Attraction – Windermere

lake district viaggiovagandoLa seconda tappa,  Kendal, è stata deludente per chi pensava di passare la giornata sui laghi. Kendal era deserta. Il mercato che ci avevano consigliato era chiuso. L’unico modo per impiegare il tempo prima di risalire sul pullman è stato scarpinare per circa 20 minuti fino al Castello di Kendal, un’attrazione, a mio parere mediocre. Chi ha organizzato il tour avrebbe dovuto tenere conto dell’orario di arrivo in città (circa le 5 del pomeriggio quando ormai i negozi sono chiusi) con l’aggravante che fosse anche domenica.

lake district viaggiovagando

Castello di Kendal

Lake District è un’area che che merita di essere esplorata con calma e per conto proprio in in macchina o con i mezzi pubblici.  In ogni caso, nonostante la delusione di Kendal, uscire dai confini di Hull mi ha fatto bene: è sempre bello fare gite per cogliere l’occasione di ampliare la conoscenza del Paese che mi sta ospitando.

lake district viaggiovagando

Bowness-on-Windermere