Memorie e pensieri sparsi sulla capitale dell’Argentina Dicono che gli argentini siano come italiani che parlano spagnolo: rumorosi, vivaci, che gesticolano molto e caratterizzati da quell’accetto forte ed inconfondibile che