Primo consiglio per un viaggio relax: pensate per tempo a cosa mettere in valigia

Il mese di ottobre non è automaticamente associato ai viaggi e alle vacanze, ma per me è sempre stato un periodo in cui raccogliere le idee e decidere la prossima meta da visitare, forse un po’ per paura e consapevolezza che la stagione fredda si avvicina. Un anno fa ero sulle sponde del Mar Rosso e l’anno ancora prima, sempre ad ottobre, in giro per il Mediterraneo, tra Malta, Italia e Spagna…

Anche se amo vivere rilassata, quando si tratta di viaggi i miei pensieri corrono veloci… ci sono così tanti posti ancora da visitare e il tempo per decidere non è mai abbastanza! Ho una lista infinita di posti che voglio conoscere, ma è sempre così… o manca il tempo o mancano i soldi. In attesa di stabilire il prossimo aeroporto sul quale atterrerò, voglio parlarvi di come sono solita organizzarmi prima della partenza, soprattutto per quanto riguarda la scelta del vestiario.

Premesso che ogni destinazione richiede determinati capi d’abbigliamento, in questo post vi darò un paio di idee per ogni donna con la valigia a seguito. È molto importante informarsi sulla cultura e le usanze della destinazione prescelta: spesso è bene portare con sé abiti consoni a luoghi di culto o che si adattano alla cultura locale. Mi fa rabbia e mi lascia spesso perplessa vedere pantaloncini e gonne della lunghezza di una carta di credito o scollature vertiginose in luoghi dove, normalmente, le donne sono coperte… e tutto per mettersi in mostra sui social perdendo di vista il vero obiettivo del viaggio: scoprire, conoscere ed imparare.

Chi mi conosce, sa che amo viaggiare comoda e cerco sempre di portare il minimo indispensabile calcolando con attenzione tutti i possibili abbinamenti in modo da avere il massimo risultato con il minimo sforzo, ad esempio puntando su pochi colori o vestiti interi (quando la stagione lo permette).

View this post on Instagram

Strolling around #Venice

A post shared by Annalisa (@viaggiovagando) on

Outfit per la donna casual
Iniziamo dai capi di abbigliamento per chi ama lo stile casual, ma che non possono assolutamente mancare nella valigia di chiunque decida di partire: sono ideali per ogni tipo di situazione per un viaggio in città, dalle passeggiate diurne alle serate mondane.
Quando preparerete il bagaglio perciò ricordatevi di portare con voi almeno un abito casual, occuperà poco peso e sarà strategico in diverse situazioni. È vero che a volte la ricerca di questo capo può essere sfiancante, soprattutto per chi, come me, non è particolarmente amante dello shopping tradizionale (mandrie di ragazze impazzite per i saldi, mille prove nei camerini, giri stancanti alla ricerca di qualcosa che probabilmente non si trova perché fuori stagione -spesso per lavoro viaggio in destinazioni con stagioni opposte alla nostra) ma in questi casi ho scoperto che lo shopping online viene in mio soccorso. Esistono infatti e-store come yoox.com che sono perfetti per avere una panoramica sui vestiti da donna in vendita e si rivelano un mezzo pratico per acquistare tutto comodamente da casa (e dire così addio allo stress fra le vetrine!). Lo stesso principio di adattabilità vale per le scarpe da portare con sé.

viaggiovagando outfitPer quanto mi riguarda da molto tempo ho detto basta ai bagagli pesanti, non voglio che siano ingombranti e difficili da trasportare; questo per me ha significato fare una selezione delle scarpe da inserire. La vita da marittima mi ha insegnato molto 😉 (se sei curiosa, leggi “Primo imbarco: cosa protare in valigia“).

Secondo me per un outfit casual bastano al massimo due calzature, di cui un paio di sneakers, perfette anche sotto i vestiti, e uno stivaletto basso, che sa essere comodo e anche elegante. Infine mai dimenticare una giacca di pelle e una borsa shopper o un zainetto – con questi pochi essenziali otterrete un look impeccabile, molto trendy e la vostra schiena vi ringrazierà.

Outfit per la donna sporty chic
Il secondo stile che vi consiglio fortemente è quello sporty chic. In vacanza un outfit di questo tipo sa come dimostrare i suoi tantissimi vantaggi. Intanto è, per prima cosa, un look molto comodo, poi sarà molto adatto a diverse mete avventurose. I leggings sono il re di questo stile: mettetene in valigia un paio, perché non riuscirete a separarvene. Ai leggings potete abbinare un paio di comode sneakers. Anche i pantaloni della tuta sono un altro capo tipico dello stile sporty chic abbinati a felpe e t-shirt. Ovviamente non può mancare nemmeno il top sportivo, che aggiunge un tocco di femminilità. Infine, per rendere questo outfit più chic che sporty, vi consiglio di portare (magari a mano) un cappotto oversize, perfetto per aggiungere un tocco di eleganza a questo look e per coprirvi in caso di destinazioni più fresche.

outfit viaggiovagando

Outfit perfetto per la donna che non può fare a meno del mare
Infine, arriviamo al look da sfoggiare al mare o in piscina. Se avete optato per un viaggio in una meta calda nella vostra valigia non possono mancate le ciabatte o infradito (personalmente adoro quelle floreali) e ovviamente un costume. In questo contesto non può mancare neanche un cappello di paglia: vi riparerà dal sole e darà un tocco di stile in più. Chi di voi proprio non può fare a meno di avere uno stile impeccabile anche in spiaggia, potrà decidere di portare, magari come bagaglio a mano, una borsa anch’essa in paglia. Il pareo completa questa lista di accessori, insieme ai braccialetti e agli orecchini.

View this post on Instagram

#Caribbean season has started! Welcome to #Antigua!

A post shared by Annalisa (@viaggiovagando) on

Questi sono i capi basilari che consiglio a ognuna di voi, siete d’accordo con me?

Se avete altri consigli scrivetemi pure!

gplus-profile-picture

Annalisa

Siciliana di nascita e genovese di adozione, classe 1988.
Poliglotta, vegetariana e cittadina del mondo con l’ambizione di unire sogni e lavoro in una sola parola: viaggiare.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.