Da Amsterdam a Zaanse Schans, Marken e Volendam con Tours & Tickets

Le campagne fuori Amsterdam sono caratterizzate da tutte quelle immagini tipiche che ci aspettiamo di trovare in Olanda: formaggi, mulini, zoccoli di legno… tradizioni ancora fortemente mantenute per la gioia di quei turisti che cercano gli aspetti folklorici del Paese. Per visitare le tre cittadine di Zaanse Schans, Marken e Volendam,  ho preferito affidarmi ad una gita organizzata da Tours & Tickets, comprando i biglietti in uno dei tanti uffici sparsi per la città.

Zaanse Schans

Zaanse Schans è il più famoso villaggio dove poter visitare i mulini a vento, perfettamente allineati sulla sponda del fiume Zaan e caratterizzati dalle costruzioni in legno dipinto di verde. Piccole imbarcazioni navigano leggere sulle acque e in estate portano in giro i turisti ammaliati, mentre spesso il muoversi delle pale dei mulini è quasi impercettibile.

Zaanse Schans

Zaanse Schans

Zaanse Schans

Zaanse Schans

Il paesaggio è davvero incantevole: questa zona è un museo a cielo aperto, un tempo strutturato per salvaguardare il patrimonio nazionale e oggi uno dei siti turistici più conosciuti dei Paesi Bassi.

Il villaggio sembra essersi fermato nel tempo, come in una cartolina d’epoca. Mulini, casette, ponti, prati, recinti con animali… e ancora troverete negozi di souvenir e case a tema da poter visitare come l’orologiaio, il fornaio e il fabbricatore di zoccoli.

Zaanse Schans

Zaanse Schans

Zaanse Schans

Zaanse Schans

Nel prezzo del tour che ho acquistato era compresa la visita ad un mulino-segheria Het Jonge Schaap, al cui interno si potevano vedere tutti gli ingranaggi, le tavole di legno ancora da lavorare e alcuni prodotti finiti. Durante gli anni d’oro dell’attività industriale dei mulini, si contavano oltre 200 mulini-segherie i quali potevano lavorare fino a venti tronchi al giorno.

Zaanse Schans

Zaanse Schans

Zaanse Schans

Zaanse Schans

MARKEN

Marken fa parte dei villaggi che si affacciano sulla costa dell’IJselmeer, lago artificiale ricavato dal mare Zuiderzee, cui venne chiusa l’imboccatura nel 1932. Nel XVIII secolo Marken diventò un’isola a causa delle correnti del mare interno, soggetta spesso ad inondazioni. Gli antichi abitanti erano frati che avevano costruito case e fattorie e la popolazione viveva maggiormente grazie alle attività ittiche. Oggi è collegata alla terraferma attraverso una strada sopraelevata e il turismo è diventato una delle risorse principali.

Marken

Marken

Il giro della cittadina si riesce a compiere a piedi, curiosando tra le case in legno nere e verdi circondate da curati giardini, qua e là arricchiti da recinti con animaletti. È un luogo davvero silenzioso, a tratti sembra quasi disabitato se non fosse per i panni stesi fuori ad asciugare.

Marken

Marken

Una delle attrazioni principali, inclusa nel mio tour organizzato, è una piccola fabbrica in cui assistere alla costruzione degli zoccoli e ascoltare cenni sul loro uso nella storia. L’odore del legno appena tagliato è forte ma gradevole. I trucioli sono accumulati intorno ai macchinari, grandi quantità di zoccoli sono appesi al soffitto ad asciugare, mentre quelli già pronti sono stati verniciati ed esposti sugli scaffali.

Marken

Marken – Fabbrica di Zoccoli

Un ragazzo biondino ci mostra il processo di lavorazione che dura solo circa cinque minuti se eseguito a macchina; a mano occorrono diverse ore. Il migliore è il legno di pioppo perché maggiormente malleabile. Gli zoccoli erano molto usati dai contadini dei tempi antichi perché proteggevano i piedi (ad esempio da oggetti che potevano cadere o dagli zoccoli delle mucche). Indossati con calze di lana trattenevano il calore senza creare umidità.

Marken

Marken – Processo di Lavorazione

Marken

Marken

VOLENDAM

Arriviamo a Volendam con il traghetto preso a Marken e il tempo diventa sempre più cupo e pronto ad una bella scaricata d’acqua. Il paese è caratterizzato da case verdi, negozi con insegne in legno vistose, venditori ambulanti di patatine e pane con le aringhe vicino al molo e anche curiose statue sparpagliate che si affacciano sul mare e che rappresentano il folklore olandese.

Volendam

Volendam

Volendam

Volendam: simboli olandesi

Qui abbiamo degustato alcuni formaggi tipici dopo aver assistito ad un filmato sulla loro preparazione. Una ragazza vestita con abiti tradizionali ci presenta alcune tipologie di formaggio, diverse per stagionatura. Al piano di sotto è possibile fare acquisti. Alcuni sono davvero eccezionali, ma i prezzi non troppo economici. Questo negozio viene preso d’assalto dai turisti per gli acquisti da portare a casa (ho visto una coppia di arabi benestanti che ha speso oltre 200€ in formaggi: non sto scherzando).

Volendam

Volendam

Volendam

Deliziosi formaggi di Volendam

Nonostante questo villaggio sia piuttosto turistico, l’atmosfera è particolare e sembra di fare un viaggio nel passato: in particolare il quartiere di Maze, chiamato anche il labirinto, caratterizzato da vicoli, ponticelli e casette è il luogo posto perfetto per qualche scatto fotografico che sembra immortalare un’Olanda di un’altra epoca.
Volendam è stata fondata nel XIV secolo e divenne subito luogo di contadini, e soprattutto, pescatori. I suoi abitanti amano definirsi molto ospitali e il loro motto è “You are not a tourist in Volendam, you are our guest” (Non sei un turista a Volendam, sei nostro ospite).

Volendam

Volendam

GITA CON TOURS & TICKETS

ASPETTI POSITIVI

PREZZO E COMODITÀ: Viaggiare nei Paesi Bassi è caro e ho trovato che il prezzo della gita (49€ per un tour di mezza giornata in pullman e battello) fosse buono per la visita delle tre cittadine fuori Amsterdam senza dover pensare troppo ai trasporti e agli orari: tutto era organizzato perfettamente.

AUDIO GUIDE: Ho scelto questo tour rispetto ad altri forniti dalla stessa compagnia per le audio guide sul pullman disponibili in varie lingue. Viaggiando con persone che non parlano bene l’inglese, è un ottimo modo per visitare e capire qualcosa, quindi adatto a tutti.

ASPETTI NEGATIVI

TEMPO: Sembra quasi stupido dirlo ma un tour organizzato di mezza giornata è davvero breve e il tempo vola. Tuttavia il tempo libero a disposizione è sufficiente per avere un’idea dei piccoli villaggi, comprare qualche souvenir e fare delle foto.

… in conclusione

Volendam

Volendam

Basta allontanarsi a qualche chilometro da Amsterdam per trovarsi in scenari da sogno, silenziose campagne fiorite e immergersi in stili di vita lenti e rilassati, come quelli di un tempo. Potete scegliere di andare in treno, pullman, fare una gita in barca… Una gita di un giorno verso queste destinazioni non dovrebbe mancare nel vostro itinerario poiché renderà la vostra vacanza olandese più completa.

Da Amsterdam a Zaanse Schans, Marken e Volendam con Tours & Tickets

gplus-profile-picture

Annalisa

Siciliana di nascita e genovese di adozione, classe 1988.
Poliglotta, vegetariana e cittadina del mondo con l’ambizione di unire sogni e lavoro in una sola parola: viaggiare.

Cosa ne pensi?