La perla dell’Adriatico: cosa fare a Dubrovnik

Dubrovnik regala a tutti un bel ricordo. Chiamata anche Perla dell’Adriatico, l’antica Ragusa è uno dei porti preferiti dalle compagnie di crociera, dai giovani alla ricerca del trono di spade e dai meno giovani che apprezzano bellezza e storia. Qui ho trascorso un giorno a settimana per circa 8 mesi durante l’alta stagione e, come per tutti, è stato amore a prima vista. Indimenticabili i suoi tetti rossi, i colori chiari delle mura e l’azzurro intenso del mare che sfuma verso il verde smeraldo.

dubrovnik

Per celebrare le bellezze di questa città devo dirvi un segreto: andate in bassa stagione! Sembra scontato dirlo, ma a differenza di grandi città nelle quali le mandrie di turisti sono spalmate un po’ ovunque, qui si concentrano tutti all’interno della cinta muraria. Immaginate i turisti fai da te, già di per sé numerosi, e i croceristi… Non sto scherzando: durante l’estate ci sono in porto 3-4 navi da crociera, ognuna di loro con almeno 3000 passeggeri ed escursioni con lo stesso itinerario. Fatevi due conti! Dalla mattina fino a metà pomeriggio la città viene sommersa da oltre 12 mila persone, in uno spazio dove gli abitanti sono circa 800. Lavorare qui durante l’estate è sempre un’ardua impresa, ma torniamo a noi…

dubrovnik

Dubrovnik è davvero un gioiellino e quando prendo il pullman dal porto fino alla città vecchia mi siedo sempre accanto al finestrino sulla destra perché dopo qualche curva spunta improvvisamente l’imponente cinta muraria. Come tutti voi saprete, proprio le mura fanno da sfondo a molte scende di Game of Thrones e non mi stupisco, poiché per la sua atmosfera medioevale si presta benissimo alle magie del telefilm. Dopo esser diventata Approdo del Re, Dubrovnik ha visto esplodere il numero di turisti e curiosi che prendono parte ai tour organizzati con tema proprio la famosa seria della HBO. Sono una fan sfegatata, ma purtroppo, neanche nel giorno del mio compleanno durante il quale avevo mezza giornata libera, sono riuscita a seguire uno di questi tour. Altro motivo per tornare, stavolta senza crocieristi alle calcagna.

Tra i sogni nel cassetto ho quello di un tour itinerante della Croazia nel quale includerei sicuramente Dubrovnik per vederla al tramonto e navigare fino alla vicina isola di Lokrum, un prezioso ecosistema che si trova proprio di fronte alla città. Tuttavia, proprio grazie alle escursioni organizzate dalla nave ho colto il meglio che Dubrovnik ha da offrire.

dubrovnik

COSA HO VISITATO?

LE MURA 
Consiglio a tutti i miei passeggeri (e ora a voi lettori) di fare un giro sulle mura: in fondo sono il motivo principale per cui Dubrovnik, patrimonio dell’Unesco dal 1979, sia così famosa e dotata di una vista panoramica incredibile. Camminando lungo i 2 km di mura vedrete prima la città dall’alto, dominata dalla via principale Stradun e poi lo splendido lato mare puntellato da ragazzi in kayak. Non ho mai visto un porticciolo con un acqua così cristallina e dai colori tanto intensi. Tutte le vostre foto saranno di grande impatto, ve lo assicuro.

dubrovnik

dubrovnik

FUNIVIA E MONTE SRР
Fuori dalle mura troverete la funivia che, in pochi minuti, vi porterà in cima al monte Srd che domina la città.  Preparate la vostra macchina fotografica e posizionatevi vicino al vetro: vedere Dubrovnik mentre si sale è uno spettacolo! Una volta arrivati troverete una terrazza e un bar panoramico dal quale potrete scattare ulteriori foto mozzafiato.

dubrovnik

ASPETTI STORICI & CULTURALI
Cattedrale dell’Assunzione di Maria, Palazzo del Rettore, Monastero Francescano
I monumenti maggiori sono quelli appena elencati qui sopra e sicuramente vale la pena una breve visita. La cattedrale è in stile barocco ed è stata ricostruita dopo il terremoto del 1667. Qui troverete una sala con reliquie in oro e argento. Il Palazzo del Rettore è un misto di gotico e rinascimentale e include camere private, uffici amministrativi, saloni e una cella sotterranea. Il Monastero Francescano, con il suo bellissimo chiostro, è il mio preferito per il suo giardino e perché ospita la farmacia più antica d’Europa.

dubrovnik

DIVERTIMENTO NELLE ISOLE ELAFITI
Ho visto la bellissima Dubrovnik e le isole Elafiti a bordo di una speed-boat, una sorta di gommone dotato di un motore potente per poter andare ad alta velocità. La prima parte del programma era molto divertente: la barca andava veloce e a zig zag per creare appositamente delle onde e, nel frattempo, noi stavamo seduti su un salvagente e . . . trascinati! La sfida era non ribaltarsi e… ci è mancato poco! Che adrenalina! Non vi dico il male ad sedere dopo questa esperienza, ma n’è valsa la pena!
La seconda parte dell’escursione era decisamente più tranquilla: dotata di maschera e boccaglio ho nuotato in una grotta marina, ho passeggiato tra i sentieri di Kolocep e mi sono fermata a mangiare nell’elegante ristorante Villa Ruža, un locale che sembra nascosto in questa minuscola isola. Bisogna camminare lungo un sentiero tra la costa e la natura per poterci arrivare e immagino che sogno dev’essere al tramonto…
Queste isole sono disabitate tutto l’anno, ma sono sono frequenti le escursioni giornaliere in partenza da Dubrovnik: un modo divertente e diverso per trascorrere la giornata.

dubrovnik

CLICCA SU PLAY PER VEDERE IL VIDEO QUI SOTTO!

Un video pubblicato da Annalisa ? (@viaggiovagando) in data:

PRENDERE IL SOLE NELLA SPIAGGIA DI SVETI JACOV

Sono arrivata in questa spiaggia via mare, con la barca prenotata per le escursioni della nave da crociera. Si trova a sud della città vecchia ed è decisamente meno frequentata delle altre intorno a Dubrovnik. Nonostante le piccole dimensioni, una parte della spiaggia è attrezzata con ombrelloni e sdraio. Accanto si trova un bar che serve cibo locale, pesce fresco, panini e bibite. L’acqua è sempre molto pulita e fare un bagno qui fa proprio sentire in vacanza.

dubrovnik

DUBROVNIK IN SEGWAY
Ho sempre avuto paura di questo strano aggeggio a due ruote. Poi a Punta del Este, in Uruguay, sono stata costretta a fare un tour e… meno male! Mi sono divertita tantissimo e non vedevo l’ora di ripetere l’esperienza anche a Dubrovnik. Qui finalmente si visita ciò che esiste fuori dalle mura, circolando tra le vie della città nuova, fino all’elegante quartiere di Lapad per poi proseguire verso un belvedere sulla collina. Il segway è adatto a tutti e credetemi, dopo 5 minuti sapete già come usarlo!

dubrovnik

 

LA VALLE DI KONAVLE
Konavle si trova a circa mezzora dalla città ed è una zona di contrasti: valli e montagne, ricca vegetazione e aree rocciose. Qui si organizzano numerose escursioni a cavallo e in bicicletta, così come le degustazioni di vino. Io sono andata per conoscere gli aspetti folkloristici della regione, recandomi nel ristorante di una famiglia che organizza anche un piccolo spettacolo di danza in abiti tradizionali e musica dalmata.

dubrovnik

#Konavle, just a few km from Dubrovnik #Croatia #hrvatska

Una foto pubblicata da Annalisa ? (@viaggiovagando)

CAVE MORE – IL BAR NELLA GROTTA
Mancavano solo un paio di settimane alla fine del mio contratto e, insieme alle mie colleghe, abbiamo colto l’occasione per trascorrere un po’ di tempo libero insieme. Una guida tempo prima ci aveva incuriosite parlandoci di un bar all’interno di una grotta. Questo bar si trova all’interno di un lussuoso hotel e accetta tranquillamente visitatori esterni che desiderano bere e mangiare qualcosa. Bisogna scendere diverse rampe di scale per ritrovarsi in questo luogo decisamente inusuale. Chi mi conosce sa che amo cercare strutture particolari e venire qui è stata l’occasione per aggiungere un luogo in più alla mia lista.

dubrovnik

BREVE APPUNTO PER I TURISTI VEGETARIANI E VEGANI
Ho pranzato molte volte al ristorante Nishta nel cuore della città vecchia. Tutto è davvero buono e con ingredienti freschi, merita sicuramente di considerazione!

dubrovnik

Dubrovnik: turistica ma, nonostante tutto meravigliosa, per questo merita di essere visitata con più tempo, senza i vincoli degli orari delle navi da crociera. Un aspetto che chiama molto la mia attenzione sono le numerose attività organizzate quali trekking, gite in kayak ecc… la Croazia stimola proprio il mio lato sportivo!

Voi siete passati di qui? Cosa avete visitato e che attività avete fatto?

 

gplus-profile-picture

Annalisa

Siciliana di nascita e genovese di adozione, classe 1988. Poliglotta, vegetariana e cittadina del mondo con l'ambizione di unire sogni e lavoro in una sola parola: viaggiare.

Un commento:

  1. Bellissima. Prima o poi dovrò salire su quelle mura, e non solo per Il Trono di Spade 🙂

Cosa ne pensi?