#nonpartosenza… gli indispensabili dei miei viaggi!

#nonpartosenza: La signora Trippando ha lanciato l’idea di sbirciare nelle valige dei travel blogger. Che ci portiamo ad ogni viaggio? No, non siamo alieni… probabilmente mettiamo in valigia le stesse cose che portereste anche voi, ma perché non curiosare un po’ nelle abitudini altrui? Viaggiando spesso con compagnie low cost ho imparato a fare bagagli leggeri e spesso all’ultimo minuto (eppure non manca mai nulla). Ecco la mia breve lista!

#nonpartosenza

SOLDI & DOCUMENTI
Senza di loro non si va proprio da nessuna parte, ma questo lo sapete già!

CUSCINO GONFIABILE
Ho il potere magico di addormentarmi su ogni mezzo di trasporto, ma non sopporto svegliarmi col collo dolorante. In Portogallo, quando ho viaggiato per ore ed ore in pullman da nord a sud, ho comprato questo fantastico cuscino. La sua particolarità è l’essere gonfiabile, così lo posso portare ovunque senza problemi di spazio e di peso… buona dormita a me!

#nonpartosenza

OCCHIALI DA SOLE
Amo il sole: mi mette di buon umore e mi fa venire voglia di uscire all’aria aperta anche di inverno. Sono abituata ad indossare gli occhiali da sole tutto l’anno, soprattutto guidando quotidianamente il motorino, evitando così moscerini nelle pupille o raggi di sole che provocherebbero incidenti. Gli occhiali sono diventati, quindi, un oggetto indispensabile nella mia vita.

GUIDE TURISTICHE
Il bello di viaggiare è imparare. Visito spesso paesi di cui conosco pochissimo la storia e la cultura, ma torno a casa con un bagaglio di conoscenze in più. Le guide sono un ottimo punto di partenza, sia per strutturare l’itinerario con le principali attrazioni da visitare, che per avere una prima infarinatura della storia, dell’arte e della cultura della meta prescelta.

#nonpartosenza

MACCHINA FOTOGRAFICA
Prima avevo una piccola digitale, ora che ho comprato una reflex secondo voi la lascio a casa?! Mi piace davvero tanto scattare foto. Perfezionare la tecnica e sviluppare la creatività sono nella mia lista dei buoni propositi.

SMARTPHONE
A differenza del PC che spesso viene abbandonato a casa, il cellulare non manca mai. È utile per comunicare con amici e parenti che nel frattempo muoiono di invidia e per aggiornare i propri social network (…e scattare foto delle prelibatezze che mangio, ovvio!).

CARICABATTERIE
Grave, gravissimo errore chiudere la porta di casa e dimenticarsi la linfa vitale della macchina fotografica e del cellulare!

DIARIO DI VIAGGIO
Porto sempre con me un quadernino (rigorosamente rosa) sul quale annoto idee per il blog, appunti sull’itinerario che dovrò fare, dettagli e impressioni di viaggio che altrimenti dimenticherei. Trovo veramente piacevole sedermi in un bar e scrivere un paio di righe su ciò che ho appena visitato.

#nonpartosenza

BEAUTY CASE
Spazzolino, dentifricio, saponetta profumatissima, deodorante, burro di cacao, il minimo indispensabile per truccarmi (correttore per occhiaie in primis!) e un elastico per capelli: senza sembrerei la protagonista di The Ring e amo la praticità, sopratutto quando viaggio.

e infine…

TARTY
Il mio peluche portafortuna che viaggia sempre con me da quasi vent’anni, vinto alle giostre di Rimini quando avevo 7 anni (e già viaggiavo…). Ha passato controlli aeroportuali, ha subito il caldo afoso all’interno di uno zaino e ha vissuto in diversi stati europei. E poi dicono che le tartarughe sono lente… La mia è un’instancabile viaggiatrice!

#nonpartosenza

Bene, avete appena frugato nella mia valigia e, tra un vestito e un paio di calzini, avete anche scoperto gli oggetti taggati #nonpartosenza! E io cosa trovo nei vostri bagagli?

gplus-profile-picture

Annalisa

Siciliana di nascita e genovese di adozione, classe 1988. Poliglotta, vegetariana e cittadina del mondo con l'ambizione di unire sogni e lavoro in una sola parola: viaggiare.

4 commenti:

  1. Non parto senza.. Il fidanzato!(giuro che nella mia lista c’è anche lui):D

Cosa ne pensi?