#Lunaticando: un giro a Marina di Massa

Secondo giorno ospite dello staff del Lunatica Festival. Dopo aver assistito all’evento al Castello Malaspina “La meravigliosa vita di Jovica Jovic” ho alloggiato all’Hotel Nedy 3* a Ronchi, una frazione di Marina di Massa.

Camera all'Hotel Nedy

Camera all’Hotel Nedy

collage_20140720095318396L’albergo si trova immerso nel verde, a circa mezzo chilometro dalla spiaggia. Silenzio e pace lo avvolgono completamente. Il personale è molto cordiale e disponibile. Finalmente arrivo in camera: un bel letto matrimoniale tutto per me. La camera si trova al terzo piano ed è una delle esterne: ho infatti a disposizione il corridoio esterno dove posso sedermi e godermi l’aria fresca come se fosse un balcone. La stanza, pulita ed ordinata, ha tv e wifi. Carico il telefono, twitto sull’evento appena concluso e vado a dormire. La mattina arriva la mia parte preferita: la colazione in hotel è qualcosa che amo! Il buffet è servito sotto il fresco di un enorme gazebo in giardino. Due tavolate dividono espongono da un lato i cibi salati e dall’altro i dolci. Una macchina serve caffé e cappuccino, poi caraffe di acqua, té e succhi di frutta. Sono indecisa su cosa prendere, alla fine provo un po’ di tutto: frutta fresca, fette biscottate e marmellata e un po’ di pane con del formaggio, il tutto accompagnato da un buon cappuccino.

Intorno alle undici viene a prendermi Elena e conosco la blogger olandese Sophie per visitare Marina di Massa. Ci fermiamo al Parco dei Conigli, rimanendo più del dovuto perché rapite dalla dolcezza e dalla morbidezza di quei teneri coniglietti. Un posto ideale per portare i bambini per stare a contatto con la natura ed insegnare loro il rispetto per gli animali (infatti viene chiesto di non inseguirli e di non prenderli in braccio: non sono peluche!). I conigli sono liberi di girare e all’interno dei recinti si trovano anche porcellini d’india, tacchini, oche, pony e asini.

Parco dei Conigli

Parco dei Conigli

Parco dei Conigli

Parco dei Conigli

Giriamo sul lungomare Vespucci, costeggiato da stabilimenti balneari da un lato e da alcuni palazzi in stile liberty dall’altro. Camminiamo sul pontile e… che bel panorama! Si vede la spiaggia sabbiosa incorniciata dalle montagne, le bellissime Alpi Apuane.

Stabilimenti e bici - Lungomare Vespucci

Stabilimenti e bici – Lungomare Vespucci

Pontile - Lungomare Vespucci

Pontile – Lungomare Vespucci

Mare&Monti

Mare&Monti

Arriviamo all’Eden Hotel 4* per pranzo. L’albergo è molto elegante, con colori chiari e dettagli marinari: conchiglie, stelle marine, nodi ed abbellito da lumini. Ci sistemiamo in giardino, poco lontani dalla piscina. Un piccolo buffet di insalata è a nostra disposizione mentre aspettiamo le portate principali. Lo staff è disponibile e asseconda le mie richieste di un menù vegetariano. Il pranzo si rivela saporito e soddisfacente. Mangio una squisita crespella con formaggio e spinaci, seguita da una portata di radicchio al forno con provolone sciolto sopra e verdure grigliate leggermente piccanti. Termino con frutta fresca e un caffé.

Giardino Hotel Eden

Giardino Hotel Eden

Verdure grigliate e piccanti

Verdure grigliate e piccanti

Radicchio e provolone sciolto... gnam!

Radicchio e provolone sciolto… gnam!

Crespella di spianci e formaggio

Crespella di spianci e formaggio

Sfortunatamente si avvicina l’ora di andare via. Uno dei membri dello staff di Lunatica Festival mi viene a prendere per portarmi alla stazione di Massa Centrale. Si ritorna a Genova 🙁

Ho passato un weekend eccezionale. Ho conosciuto persone nuove legate al mondo dei travel blogger. Il personale della Provincia di Massa, ideatore del Lunatica Festival, ha organizzato tutto alla perfezione e tutti si sono alternati per portare i blogger in giro tra eventi, pranzi e tour. Sono davvero felice di aver vissuto questa esperienza. Ringrazio Elena ed Enrico per avermi inviata e lo staff di #Lunaticando per l’ospitalità.

gplus-profile-picture

Annalisa

Siciliana di nascita e genovese di adozione, classe 1988. Poliglotta, vegetariana e cittadina del mondo con l'ambizione di unire sogni e lavoro in una sola parola: viaggiare.

2 commenti:

  1. Non immagini nemmeno quanto mi sarebbe piaciuto partecipare e, perchè no, conoscerti. Davvero tanto!
    Purtroppo le distanze sono quelle che sono. La Puglia non è proprio a due passi e non è sempre semplice fare la “traversata”, come la chiamo io 🙂
    Spero ci saranno altre occasioni!
    Un abbraccio

Cosa ne pensi?