Metro&Arte a Lisbona

2012-08-16 22.12.09Per chi vuole conoscere l’arte di Lisbona deve addentrarsi in ogni vicolo del centro storico, ammirare ogni palazzo arricchito da azulejos e… scoprire ciò che esiste sotto terra! Lisbona è dotata di un efficiente servizio di metropolitana (a luglio festeggiamo il primo compleanno della fermata che collega direttamente con l’aeroporto), pulita, puntuale e veloce talvolta con un piacevole profumo di popcorn che vi farà venire l’acquolina in bocca. Ogni viaggio è una sorpresa poiché ogni stazione è unica.

2012-08-16 21.53.27Incentivata la costruzione dagli aiuti del Piano Marshall dopo la Seconda Guerra Mondiale, la metro di Lisbona fu inaugurata il 29 dicembre 1959, con un successivo ampliamento solo dopo il 1988, con la linea rossa come percorso più recente. Fino ad oggi possiamo contare quattro linee e un totale di 52 stazioni, ma sono già in atto interessantissimi progetti di ampliamento.

L’architettura e le decorazioni sono un gioco di luci e di mattonelle colorate, a volte arricchite da disegni, colori e citazioni. Già dalle prime stazioni degli anni ’50 la preoccupazione degli architetti era di attenuare gli effetti negativi di un ambiente sotterraneo. Spesso in molte fermate infatti il pavimento richiama la calçada portuguesa, ossia il tipo di pavimentazione caratteristica in san pietrini che ritroviamo nell’intero Portogallo.

jardimbotanicoLa prima generazione di stazioni fu affidata dall’architetto Keil do Amaral e alla pittrice Maria Keil. Per la seconda generazione di stazioni costruita dopo il 1988 furono ingaggiati cinque artisti plastici che decorarono alcune stazioni della linea blu e della linea gialla, scegliendo temi allusivi alla zona circostante e sulla cultura portoghese. Alcuni esempi sono gli animali del Jardim Zoologico, le scoperte portoghesi in Parque, i tori a Campo Pequeno oppure stazioni a tema come il coniglio bianco di Alice a Cais do Sodré, lo spazio a Cabo Ruivo o la stazione futurista di Oriente.

avenidaUna curiosità sulla metro di Lisbona è che alcune delle sue opere furono portate in altre stazioni metropolitane a Bruxelles, Parigi, Budapest, Mosca e addirittura Sydney.

Una curiosità sulla metro di Lisbona è che alcune delle sue opere furono portate in altre stazioni metropolitane a Bruxelles, Parigi, Budapest, Mosca e addirittura Sydney.

La metro non è solo usata come rapido mezzo di spostamento, ma qui a Lisbona, città di grande fermento culturale, le stazioni ospitano occasionalmente mostre, eventi di danza e musica o concerti di Fado in occasione delle feste dei santi popolari del mese di giugno. Baixa-Chiado riserva le migliori sorprese, in particolare durante il periodo delle lezioni quando studenti universitari in abiti tradizionali si esibiscono suonando pezzi di Fado.

5 commenti:

  1. Che figo che fanno mostre di danza nella metro!!

  2. Annalisa! A me è piaciuta tanto quella col coniglio bianco di Alice! Cais do Sodré! Fantastica idea per un tunnel!

Cosa ne pensi?